Travel Myanmar | Avventura Di 7 Giorni Di Trekking
12437
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-12437,mkd-core-1.1,ajax_fade,page_not_loaded,,burst-ver-2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Kalaw

IN EVIDENZA

  • Escursioni divertenti in 2 località: Kalaw e il Monte Popa.
  • Visita alla città simbolo del Myanmar: Bagan
  • Visita alla pittoresca città di Kalaw

Nat Ma Taung

IN EVIDENZA

  • Visitate le città più famose del Myanmar: Yangon, Bagan e Mandalay.
  • Godetevi il meglio di ogni città
  • Godetevi le escursioni a Natmataung, la vetta più alta del Myanmar centrale.

GIORNO 1 – VISITA DELLA CITTÀ DI YANGON

Benvenuti nella capitale commerciale del Myanmar. Passerete la giornata visitando la città. Yangon è la più grande città del Myanmar e offre quindi la migliore possibilità di dare un’occhiata alla cultura cittadina del paese. Durante la mattinata potrete visitare la Pagoda Shwedagon, la più famosa pagoda del Myanmar, la Pagoda Sule, la Pagoda Botahtahtaung e la Pagoda delle Reliquie del Dente. Se siete amanti della fauna selvatica, avrete la possibilità di visitare il Giardino Zoologico di Yangon. Vi consigliamo di passeggiare per il centro di Yangon ammirando le meraviglie architettoniche del periodo coloniale. Una visita al mercato di Bogyoke è una tappa obbligatoria se si desidera scoprire la varietà di prodotti locali. Concludete la giornata con una cena tipica birmana.

GIORNO 2: VIAGGIO DA YANGON A BAGAN

 

Volate da Yangon a Bagan per godervi la visita della città di Bagan. Sarà possibile visitare alcuni dei monumenti storici di Bagan. Vi consigliamo di fare un giro in mongolfiera durante il tramonto o salire sulla torre panoramica per ammirare sullo sfondo migliaia di templi che sporgono dalle fitte chiome degli alberi. Trascorrete la serata visitando i mercati e potrete acquistare alcuni prodotti tipici laccati di Bagan

GIORNO 3 – TRASFERIMENTO DA BAGAN A NAT MA TAUNG

 

Al mattino, svegliatevi e godetevi la vista mozzafiato dell’alba a Bagan. Dopo la prima colazione, prenderete un taxi fino al monte Victoria. Il viaggio dura poco più di 8 ore e passa attraverso la circostante campagna. Potete fare tutte le fermate che desiderate lungo la strada. Godetevi un notte al Nat Ma Taung.

GIORNO 4 – PASSEGGIATA A NAT MA TAUNG (MONTE VICTORIA)

 

Oggi potrete fare un’escursione sul Monte Victoria e godervi il paesaggio dello stato di Chin. Ci sono innumerevoli percorsi da seguire sulla montagna. Alcuni durano diversi giorni, mentre altri solo un giorno o anche mezza giornata. Sono anche di varie difficoltà. Scegliete il percorso migliore per voi. Vi consigliamo di prendere una guida locale esperta.

GIORNO 5 – VIAGGIO DA NAT MA TAUNG A BAGAN A MANDALAY

 

Lasciate Nat Ma Taung al mattino presto per raggiungere Bagan. Il viaggio dura circa 8 ore. Dopo essere arrivati all’aeroporto di Bagan, prendete un volo per Mandalay. Passate una serata in totale relax per prepararvi a visitare Mandalay il giorno successivo.

GIORNO 6 – VISITA A AMRAPURA

 

In mattinata proseguite verso Amarapura per scoprire le attrazioni della città e dei dintorni. È possibile visitare il monastero di Bagaya, la Pagoda Kyauktawgyi, il monastero di Su Taung Pyae e Pahtodawgyi. Il momento clou della giornata sarà la passeggiata sul ponte di legno più lungo del mondo, il ponte U-bein. In serata, raggiungerete il ponte U-bein per ammirare in esclusiva il bellissimo tramonto. In serata rientrate a Mandalay.

GIORNO 7 – VISITA DELLA CITTÀ DI MANDALAY

 

Visita della capitale culturale del Myanmar. Da non perdere il tempio di Buddha Mahamuni, il monastero di Shwe In Bin Kyaung e il Palazzo Mandalay. Potrete visitare il monastero di Shwenandaw, il monastero di Atumashi Kyaung e visitare i palazzi. Dopodiché, proseguite per la collina di Mandalay e visitate la Pagoda Kuthodow e Sandamuni Paya lungo la strada. Ammirate il tramonto spettacolare dalla collina di Mandalay.

Khakaborazi

IN EVIDENZA

  • Visita a Yangon, la capitale culturale del Myanmar.
  • Gita a Putao e Myitkina, due pittoresche cittadine collinari del Myanmar.
  • Visita dei villaggi e passeggiate intorno allo splendido paesaggio
  • Visita a Myitsone, il luogo d’origine del fiume Ayeryarwady

MONTE POPA

IN EVIDENZA

  • Visitate due delle città più famose del Myanmar: Mandalay e Bagan.
  • Escursioni sul Monte Popa
  • Tour indimenticabile del tempio di Bagan

GIORNO 1 – VISITA DELL’INCANTEVOLE MANDALAY

Il primo giorno, farete il giro della bellissima città storica di Mandalay. Visitate il tempio di Buddha Mahamuni, il monastero di Shwe In Bin Kyaung e il Palazzo Mandalay. È inoltre possibile visitare il monastero di Shwenandaw e il monastero di Atumashi Kyaung. In serata proseguite per la collina di Mandalay e visitate la Pagoda Kuthodow e Sandamuni Paya lungo la strada. Ammirate il tramonto spettacolare dalla collina di Mandalay.

GIORNO 2: VIAGGIO DA MANDALAY A BAGAN

 

La mattina presto del secondo giorno prendete un traghetto da Mandalay a Bagan attraversando il fiume Ayeryarwady. Osservate il particolare modo di vivere della gente del posto nei dintorni della riva. Il viaggio durerà circa 8 ore, ma ne varrà la pena. In alternativa, se non volete prendere la barca, potete prendere un volo da Mandalay a Bagan e trascorrere la giornata visitando i templi di Bagan.

GIORNO 3: ESCURSIONE SUL MONTE POPA

 

Dirigetevi verso il Monte Popa e godetevi le escursioni. L’escursione partirà dal Popa Mountain Resort situato ad un’altitudine di 800 metri. Partirete la mattina presto da Bagan per raggiungere il Monte Popa che si trova a un’ora e mezza di distanza. Prendete una mappa dal Resort per studiare il percorso delle escursioni. Si tratta di un’escursione molto comune e quindi, molto probabilmente, incontrerete altri compagni escursionisti. Godetevi la scalata in su e giù respirando nel meraviglioso scenario che vi circonda. C’è un monastero in cima al Monte Popa che dovreste visitare prima di iniziare il vostro viaggio di rientro. Alla fine del percorso, tornate a Bagan dove potrete riposare per un giorno.

GIORNO 4 – VISITA AI TEMPLI DI BAGAN

 

Se non si visitano i templi, il viaggio a Bagan è incompleto. Avventuratevi oggi nel tour dei templi, esplorando alcuni dei monumenti più importanti di Bagan. Salite sulla torre panoramica di Nan Myint al tramonto per godervi l’incantevole vista del sole sullo sfondo di molteplici templi che sporgono dalla chioma degli alberi. Se desiderate aggiungere qualcosa in più al vostro viaggio, vi consigliamo di fare un giro in mongolfiera.

GIORNO 5 – VIAGGIO A YANGON E VISITA DELLA CITTÀ

 

I musei di Yangon meritano sicuramente una visita. Il Bogyoke Aung San Museum, il Museo Nazionale e il Museo delle Gemme del Myanmar vi offriranno una grande panoramica della storia di questa grande nazione e del suo percorso attraverso il tempo. Un imperdibile tappa a Yangon prima di andar via è sicuramente la visita dei piccoli chioschi per il tè con una vasta selezione dei prodotti. Dirigetevi al porto di Botahtahtaung, dove potrete dare un’occhiata alla vita frenetica della gente di Yangon. Ammirate il tramonto da questo punto.