Travel Myanmar | Lago Indawgyi
13825
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-13825,mkd-core-1.1,ajax_fade,page_not_loaded,,burst-ver-2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Curiosità

  • Il Lago Indawgyi è il più grande lago interno del Myanmar e uno dei più grandi del sud-est asiatico.
  • In questo luogo si trova la riserva della Biosfera del Myanmar, patrimonio naturale dell’UNESCO, il Santuario della fauna selvatica Indawgyi.
  • Attorno al lago ci sono 20 villaggi, abitati da gruppi etnici Kachin e Shan.

Curiosità

  • Il Lago Indawgyi è il più grande lago interno del Myanmar e uno dei più grandi del sud-est asiatico.
  • In questo luogo si trova la riserva della Biosfera del Myanmar, patrimonio naturale dell’UNESCO, il Santuario della fauna selvatica Indawgyi.

LAGO INNDAWGYI

Il Lago Indawgyi è un luogo isolato, ma anche una destinazione popolare in Myanmar, spesso frequentata dagli amanti della natura. Le acque incontaminate del lago sono state dichiarate Riserva della Biosfera dall’UNESCO per la notevole concentrazione di uccelli e animali che popolano la zona.

Il lago è un luogo ideale per rilassarsi e scoprire lo stile di vita rurale della gente del posto. C’è molto da fare in giro per il lago: visitare i villaggi e conoscere il vero Myanmar.

PERIODO MIGLIORE PER VISITARE IL POSTO

Il periodo migliore per visitare il lago Indawgyi è da ottobre a dicembre, poiché in questo periodo la visibilità è al meglio e il tempo è fresco. La visibilità inizia a diminuire a partire da gennaio. Gennaio è anche la stagione in cui gli uccelli migratori arrivano sul lago. La luna piena a marzo è anche un buon momento in cui si tiene la festa della pagoda Indawgyi.

PERIODO MIGLIORE PER VISITARE IL POSTO

Il periodo migliore per visitare il lago Indawgyi è da ottobre a dicembre, poiché in questo periodo la visibilità è al meglio e il tempo è fresco. La visibilità inizia a diminuire a partire da gennaio. Gennaio è anche la stagione in cui gli uccelli migratori arrivano sul lago. La luna piena a marzo è anche un buon momento in cui si tiene la festa della pagoda Indawgyi.

COME ARRIVARE

Volate a Myitkyina e prendete un taxi fino al lago Indawgyi. I taxi sono disponibili fuori dall’aeroporto. Essendo una città di spicco nel Myanmar settentrionale, l’aeroporto di Myitkyina è ben collegato con il resto del paese.

Ci sono linee di autobus disponibili da Mandalay al lago Indawgyi che impiegano circa 17 ore. Da Yangon sono inoltre disponibili autobus giornalieri per il lago Indawgyi.

Potete prendere il treno da Myikyina a Hopin, una città di Kachin (durata del viaggio: 4-5 ore) prima di prendere un taxi privato o condiviso per il lago Indawgyi. Si può anche raggiungere Hopin da Mandalay (tempo di percorrenza 19-20 ore).

ATTRAZIONI PRINCIPALI

Per quanto riguarda il Lago Indawgyi, la cosa migliore da fare è rilassarsi, passeggiare e immergersi nella natura. Sulle rive dell’Indawgyi sono disseminati numerosi villaggi locali, tra i quali spiccano Namde, Nammilaung e il villaggio di Lwemun. Questi villaggi offrono un’ottima base per interagire con la gente del posto e assaporare l’atmosfera contadina dei villaggi del Myanmar.

 

La Pagoda Shwe Myitzu che si trova proprio sull’acqua, proietta sul lago una bella immagine riflessa, visibile soprattutto al tramonto. Sul lato nord della collina si erge la collina di Shwe Taung, nota anche come la Collina d’Oro, dove si trovano molte pagode. Il canottaggio sulle acque del lago è anche molto divertente e rappresenta un bel modo di visitare la Pagoda Shwe Mitzu.

 

I villaggi e le città intorno al lago hanno mercati e negozi dove si possono acquistare borse Kachin, gioielli fatti a mano, fazzoletti e tessuti Kachin. Ci sono anche diversi ristoranti che servono una vasta gamma di specialità gastronomiche: dai piatti tradizionali alla cucina internazionale.

Read More

COSE DA FARE

TREKKING

Le rive del lago sono circondate dal verde. Ci sono diversi percorsi per il trekking attraverso la foresta che vi condurranno attraverso il santuario della fauna selvatica. La maggior parte di questi percorsi si trovano nelle montagne a sud-est e nelle montagne orientali. Si possono fare passeggiate nella natura e si possono avvistare animali selvatici e uccelli esotici: un modo ideale per trascorrere una vacanza rilassante.

CANOTTAGGIO

Le acque del Lago Indawgyi sono ideali per divertirsi in canoa. È possibile muoversi nell’acqua limpida e vedere i pesci. Il canottaggio è anche un modo divertente per visitare la Pagoda Shwe Mitzu ed esplorare i villaggi sulla riva.

PESCA

Vi piace la pesca? Avrete l’imbarazzo della scelta sul Lago Indawgyi. L’acqua del lago brulica di pesci e altri animali acquatici come granchi e gamberi. È possibile noleggiare una barca e trascorrere una giornata all’insegna della pesca. È un ottimo modo per combinare un’attività rilassante con l’osservazione della natura.

BIRD WATCHING

La foresta nella Riserva della biosfera dell’UNESCO intorno al Lago Indawgyi ospita un gran numero di uccelli esotici. Il lago stesso è una tappa importante per gli uccelli migratori. Se visitate questa zona tra dicembre e marzo, questo è il momento ideale per fare bird-watching e scattare qualche foto di queste specie rare.